www.atleticobasket.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

under 18: semifinali playoff con Novellara

Siamo rimastre 4 squadre. Noi e i nostri prossimi avversari di Novellara. PGS Bologna(che era nel nostro girone play off) e La fenice(prima partita gia' vinta da La fenice in trasferta).

Solita formula , andata e ritorno con differenza canestri

Prima partita, Venerdi 27/5 ore 20,30 a Novellara

Ritorno Lunedi 30/5 ore 20,00 al Cavina

ALL IN RED......... come sempre

tifiamo per questi ragazzi che tanto bene stanno facendo

 

under 13: Tognazz convocato per Bormio !!!

Prosegue la scalata del nostro atleta Tognazzi Samu

Dopo la convocazione nella selezione provinciale ora arriva la conferma di far parte della squadra che partecipera' dal 14 al 18/6 al trofeo Bulgheroni a Bormio.

Non male direi.... non male per il ragazzo, non male per la societa', non male per la famiglia, non male per gli allenatori.

Vorremmo citare questo ragazzo per spiegare quello che vogliamo fare ad Atletico Basket; se i coach lo avessero "sfruttato" per l'altezza lo avessero messo in mezzo all'area in attacco e in difesa, sai quante partite vinte in piu' sarebbero arrivate!!!

Ma cosi facendo avremmo precluso lo sviluppo di Samu, che invece ha la voglia e la necessita' di imparare a giocare a basket a tutto tondo. Piu' avanti non sara' cosi dominante fisicamente e quindi solo se avra' imparato i fondamentali sara' un buon giocatore di basket.

Noi all Atletico lo sappiamo bene, e per il bene del ragazzo siamo pronti a sacrificare qualche singola vittoria(scusate se lo dico, ma inutili...) in cambio di una crescita graduale del ragazzo. A breve iniziera' oltretutto il lavoro programmato per farlo giocare coi piu' grandi, addirittura con qualche allenamento con atleti senior(Samu ha solo 13 anni !!!!).

Certo questo e' un lavoro duro e diffiicle, che si puo' fare solo con tanto entusiasmo.

Si puo' fare anche perche' Samu e' un ragazzo d'oro. Speriamo non cambi!!!!

Bravo !!!!!

Forza piccoli reds !!

UNDER 18: CONQUISTA LA SEMIFINALE PLAYOFF !!

Gara di ritorno, dopo il Lunedi quanto mai infuocato, descritto nel precedente articolo.

Partiamo con un tesoretto di +9, visto che vale la differenza canestri.

Primo quarto con Greg in panchina, per non spremerlo troppo visto la prestazione del giorno prima in serie d. Purtroppo manca Albanelli, punito dalla federazione per due giornate(ci asteniamo da qualsiasi commento, anche se chiaramente non siamo d'accordo con quanto decretato dal giudice sportivo).

23 a 8 primo quarto pero', con ottime giocate consecutive di Belletti che di fatto domina l'area offensiva ma anche difensiva.

Secondo tempo: andiamo fino al +20, per poi imborghesirci. Iniziamo a essere piu' deconcentrati e molli in difesa. 42 a 30 e tutti negli spogliatioi. Tanti giocatori reds hanno tre falli.... proprio per leggerezze difensive.

Terza frazione: attacchiamo bene la loro zona 3/2, manteniamo il vantaggio sul 57 a 46

Ultimi 10 minuti: quarto fallo di greg(e poi 5° a tre minuti dalla fine), ci toglie sicurezza. Gli avversari iniziano anche a difendere forte, recuperano palloni e segnano con costanza da 3. In fretta siamo pari. Due minuti dalla fine. Ora grande attenzione da parte nostra a evitare i supplementari(poiche' darebbero altri 5 minuti di partita!!). Mosse tattiche delle panchine, ma alla fine riusciamo a perdere di 1, 68 a 69.

Mai sconfitta fu piu' dolce...

Siamo alle semifinali, con Novellara. Siamo ora tra le migliori 4 della regione. Incredibile.

I singoli: buon match del gruppo a partire da GLuca e Gio' che difendono davvero con coraggio. Davide segna anche 5 p, e prova ad alzare i propri battiti... un inizio.

Bilu 7 p, parte bene poi nella lotta si smarrisce un po'. sappiamo che dobbiamo lavorare su questo tema

Martelli: in versione "casinaro" ma per fortuna segna liberi importanti negli ultimi minuti, 5 p ma da lui ci aspettiamo ben altro

Matteo:  8 p. Buona regia. Per il resto dobbiamo migliorare; difesa rivedibile, solo 2 riimb  e solo 3 fs(dico solo perche' questo ragazzo ha ben altri mezzi!!)

Greg: stanco direi. Non concentratissimo. 9 p 5 rimb 3 fs. La meta' della meta' del suo potenziale

Pippo: 14 p . Pero' in attacco gioca da tiratore e invece ci piace quando fa gioco. Ora e' pronto per farlo, lo deve solo dimostrare. In difesa poco interessato. Questo pippo e' gia' un buon livello!!

Belletti: peccato per il calo finale(ma prima aveva davvero dato tanto). Partita da 19 punti e 12 rimbalzi. Qualche persa di troppo, ma questo ripeto e' quasi un 2000!!! Bravissimo !!

A breve vi informeremo sulle date del prossimo match. Vi informeremo perche' un pubblico cosi presente e caldo e' raro vederlo per una partita di under. Grazie davvero.

Nota di redazione: dopo la partita i ragazzi, insieme al gruppo della serie d, sono andati a festeggiare allo stand crescentine. In questo campo i due Campa hanno spopolato, mettendo in difficolta' i cuochi per tenere il ritmo. Peccato ,per loro, la presenza dello slavo Savic.... davvero un fuori categoria. A lui il primo posto assegnato come "aspirapolvere dell anno".... i gemellini a seguire... campioni!!!

 

Forza reds....

playoff serie d: vince molinella, game over !!

Mercoledi sera, gara di ritorno ma di fatto e' la "bella" partendo i locali da 1-0 nella serie per regolamento del campionato.

Cornice di pubblico di serie ben maggiori. Tutto il palazzetto e' pieno e rumoroso. Sicuramente i locali, anche organizzati. Ma il colore rosso sugli spalti e' ben diffuso, l'urlo "borgo borgo" e' ben chiaro.

La partita vale molto, per entrambe le squadre. Chi perde verra' eliminato. Come da copione lo spettacolo e' zero, l'intensita' e' a mille. Difese dure, soprattutto i contatti. E questo sara' il vero motivo della differenza tra noi e loro; gli avversari dimostrano su tale argomento di essere pronti, noi dimostriamo tutta la nostra giovinezza(non sto parlando di scorrettezze, sia ben chiaro. lo sport basket e' rude, e cosi ci piace!).

19 a 17 primo quarto, ma qualcosa non gira. Il programma di difesa organizzato dai reds e' piu' volte disatteso. La testa e le energie vengono usate per cose non profittevoli(arbitri, compagni, schemi, pubblico...) di conseguenza la concentrazione non e' a mille.

Infatti, cosi facendo, nel secondo quarto ci disuniamo; 38 a 24 e tutti negli spogliatoi. I molinellesi sbagliano anche qualche tiro coi piedi per terra, senza i quali il divario sarebbe maggiore. Solo 7 punti fatti per noi in 10 minuti.

Negli spogliatoi ci guardiamo in faccia e ci diciamo che non possiamo perdere in questo modo, senza tirare fuori gli attributi. Senza fare nulla di particolare in attacco, ma difendendo bene, recuperiamo punto su punto, fino al 44 a 41.

Ultimi 10 minuti; entrambe a mio parere sulle gambe. I reds vengono subito ricacciati indietro, fino a -9 ma abbiamo nuovamente la stizza per recuperare e arrivare due punti di differenza a tre minuti dalla fine; entrambi i palloni per impattare o superare(leggasi la bomba di zappo che gira sul ferro!!) non entrano.

I padroni di casa segnano e quindi poi coi falli per recuperare si arriva sul 63 a 51 finale.

Onore al merito agli avversari, come prima cosa.

Sui singoli, vorrei glissare questa volta. Chiaramente in diversi giocatori hanno toppato la partita, quasi tutti direi. Zappo e Greg sono stati i migliori,va dato atto, ma chiaramente senza dominare la gara .Sarebbe ingiusto pero' commentare la singola prestazione, citando percentuali e tabellini, quando tutti hanno fatto un campionato mostruoso, oltre le attese senza ombra di dubbio.

La nostra squadra e' formata in gran parte da giovani del nostro vivaio tra i 18 e i 21 anni(Artese, Rossi, kikko, Des. Greg, Canna, Sant, Igor ma anche Pedro possiamo dire), sicuramente alla prima esperienza di un campionato di tale livello con play off.  Alcuni innesti fatti a scommessa(ibo e savic che comunque consideriamo nostro patrimonio come cartellino, e poi Max e Zappo), vinta prima di tutto da loro stessi.

Questi ragazzi hanno lavorato tanto, creando un vero gruppo, un polo che attrae. Ieri ci saranno stati almeno 100 nostri tifosi, alcuni giovanissimi coi genitori(oggi c'e' la scuola ndr...) che hanno tifato, urlato, sofferto con la squadra.Senza interessi personali, senza doppi fini. Solo per essere insieme ai reds a soffrire e cercare di elevare ancora di piu' l'asticella che stava per andare in cielo!!

Questo, unito all impegno a lottare fino all ultimo minuto, ci deve riempire di orgoglio.

 L'applauso finale, gli occhi lucidi di tanti, mi ripagano di tanti sacrifici(ore di palestra ne faccio tante, ore fuori palestra per il borgo altrettante.... incazzature a mille durante l'anno!!!!) e mi confermano che la strada e' quella giusta.

Ora faremo una mini pausa mentale per poi iniziare subito a programmare il prossimo futuro.

Stasera festeggeremo allo stand crescentine fronte Cavina, aspettiamo chi vorra' essere con noi, con grande gioia. Prima tiferemo uniti per Under 18 che si gioca alle ore 2030 la qualificazione alle semifinali playoff, ore 2030.

Solo forza Reds !!

 

 

under 18 play off: sbanca Lugo !!!!

Ieri sera, gara di andata dei quarti di finale playoff(formula andata e ritorno con differenza canestri) a Lugo. Gara quanto mai difficile, pubblico caldo.... forse al limite.

Primo quarto: partiamo bene, decisi in difesa e con buona rotazione di palla in attacco. Gli avversari sono contratti, non riescono a incidere con la loro zona press. 21 a 8 per noi.

Seconda frazione: con le prime rotazioni purtroppo cala un pelo la nostra intensita' difensiva, mentre gli avversari si gasano e iniziano a segnare anche da fuori. Concediamo diversi rimbalzi, tramite i quali ci raggiungono e sorpassano. 36 a 32

Terzo tempo: inizio shock. Sbandiamo. Perdiamo qualche pallone di troppo, vogliamo recuperare giocando 1 vs 5, con troppi palleggi. Entrano agli avversari diverse triple che portano il vantaggio sul +10. E' la fine? Nemmeno per sogno. I piccoli reds, quadrano la difesa. Buttano l'orgoglio in campo e con tre palloni raccattati dal "rusco" da Martelli(bravo davvero!!) una bomba di Pippo e un canestro in traffico di Belletti, riacciuffiamo gli avversari e sorpassiamo, 62 a 57 per noi.

Ultimi 10 minuti: i due giocatori avversari migliori sono stanchi, direi poco lucidi. Attaccano con grande cuore ma poca esperienza. Dai tanti palleggi riusciamo a recuperare palloni e andare in contropiede. Andiamo sul +14; peccato per il nervosismo finale(il pubblico direi che e' stato poco corretto, visto che si trattava oltretutto di partita di under, ma noi dobbiamo fare autocritica per il poco autocontrollo!!!) che porta il risultato finale sul +9, 78 a 69, dopo aver subito un fallo tecnico e un fallo gratis con conseguenti tiri liberi!!

Bene comunque. Bella prestazione. Convincente direi. Abbiamo sbandato ma in fretta ci siamo rimessi in carreggiata. Non era facile. Ora pochi festeggiamenti e pensiamo alla gara di ritorno, ore 2030 Giovedi. Sara' per certo una festa(dopo la partita andremo tutti a mangiare insieme, allo stand crescentine, insieme a under 15 e serie d !!) ma vorremmo passarlo questo turno, dopo una prestazione del genere.

I singoli:

non segnano ma danno minuti intensi di qualita', Davide, Gio' e soprattutto GLuca, di nuovo in versione mastino.

Alba spuntato in attacco ma da' il consuento aiuto a rimbalzo. In difesa troppo ansiogeno!

Bilu: 4 punti, 2 brutti minuti nel secondo quarto. Ma, udite udite, negli ultimi minuti abbiamo dovuto limitarlo nell'aggressivita' difensiva, che lo portava a pressare tutto campo. Bravo!!

Greg: 19 p, utili quanto mai. Troppe pause pero', specie in difesa. Se ci vuoi guidare ancora avanti, devi elevare l'intensita' di gioco.

Pippo: 11 p, di cui 3 basilari davvero(non segnavamo da un'ora!!). Mi piace pero' ricordare che non e' piu' solo tiro. Gioca in attacco, prova a penetrare. E noto anche sforzi in difesa....a rimbalzo ancora Ghostbuster.... ma se continua cosi, arriva anche li!! Complimenti.

Matteo: e' ancora un cinno. Alterna grande azioni di saggezza, a amnesie totali, crediamo per colpa di cali di concentrazione, suo grande nemico. 12 p e buoni passaggi. Si vede che non e' abituato a giocare coi senior e quindi ha difficolta' nel momento  di esagerata aggressivita' degli avversari. Per ora teniamoci stretto comunque il grande salto di qualita' in attacco(non gioca piu' in 1 vs 5, ha tante soluzioni oltre al tiro)!! Dai Matteo lavora ancora, ci sei quasi!!

Martelli: annata difficile la sua. Due infortuni, a catena. Ma il ragazzo ha carattere. Ha solo fretta di recuperare tutto  e subito. Infatti giocando cosi, nei primi minuti fa danni. Poi alza ancora il livello di aggressivita' e sinceramente fa il break da solo, proprio nei momenti bui della squadra. 8 punti quasi filati, sul -10. tanta roba. Peccato per il tecnico finale, per voler rispondere a un "estimatore" nel pubblico. Dobbiamo fare tanta strada, ma il materiale e' buono.

Belletti: il migliore in campo. Quasi un 2000. 17 p. Sicuro oltre 10 rimbalzi, di cui l'ultimo in traffico, facendosi rispettare visto l'attacco degli avversari. Bravo Riky!! Hai visto quanto sei forte? Una sicurezza in attacco, solido a rimbalzo e davvero con le idee chiare in difesa sugli aiuti difensivi su cui abbiamo costruito il break. Bello davvero vedere la tua crescita!!!

Un grande ringraziamento al nostro pubblico, in gran parte genitori e fratelli, che ci hanno sostenuto in un clima quanto mai caldo. Segnaliamo la presenza comunque in incognito del nostro KGB(al secolo la coppia Artese/Rossi) che scruta, controlla e tifa con il rosso nel cuore.

Bravi tutti, ma ora troviamo di nuovo la carica e la concentrazione per tenere botta in una settimana stile Nba(qualcuno si allenera' oggi Martedi, Greg probabilmente giochera'  anche Mercoledi con serie d playoff...).

Forza Reds !!

You are here: