GLI UNDER 13 ATLETICO PERDONO SENZA SFIGURARE A ZOLA

Giovedì 22 marzo 2018, ore 18,10, pala Deserti

 

F. Francia Zola - Atletico Basket asd 60 - 47

(13-14; 22-11; 16-7; 9-15)

 

ZOLA : Dondi 16, Brighenti 14, Negroni 10, Cavallina (k) 8, Ungueranu 6, Ricci 2,

Cacciari 2, Zanella 2, Baldi, Cardile, Negroni.

All. Galli Vice All. Mengoli

ATLETICO: Fazio 21, Zanetti Fi. 8, Trivisonno 7, Bon Ori 5, Damiano (k) 2,

Dondarini 2, Mignani, Zanetti E.

All. Campanella E. Vice All. Campanella G.

 

Arbitro Fip : Rimondi

 

Seconda partita in due giorni per gli Under 13. Sconfitta doveva essere e sconfitta è stata, ma. Ma, per larghi tratti si è vista una partita equilibrata ed anche condotta dai biancorossi, che hanno vinto due quarti su quattro, il primo e l'ultimo.

I pochi, otto disponibili, al solito, per Enrico hanno lottato e sudato ogni pallone sul parquet delle storiche Deserti, uscendone sconfitti, ma a testa alta. Luca, top scorer dell'incontro, autore di 21 punti (su 47..) fin quando non è dovuto uscire per cinque falli, ha palesato i miglioramenti di questo periodo ed è stato a lungo una spina nel fianco della difesa avversaria, che ha cercato di limitarlo in ogni modo e maniera. Nei padroni di casa, Dondi e Brighenti, con rispettivamente 16 e 14 punti hanno ben condotto in porto il match, supportati anche dalle maggiori possibilità di rotazioni a disposizioni per lo Zola. Da segnalare anche qualche bel contropiede per l'Atletico, e spesso una bella rotazione di palla alla ricerca dell'uomo libero e quindi del tiro più facile. Da migliorare soprattutto ancora il supporto e l'apporto di positività alla squadra da parte di TUTTI i componenti della squadra. Sconfitta quindi, con però la consapevolezza che con maggiore difesa, concentrazione e determinazione da parte di tutti gli otto scesi in campo, quei 13 punti di scarto finale avrebbero potuto benissimo contarsi con una mano sola. Comunque si esce dal campo sorridenti, sia giocatori che allenatori, in quanto qualche sperato miglioramento si è finalmente palesato.

Prossimo incontro, in casa, sabato 7 aprile alle 15,15 contro la forte compagine del Piumazzo, prima in classifica.