Ultime notizie e comunicati

Comunicato del 29 novembre 150 150 martelli.stefano@libero.it

Comunicato del 29 novembre

Gent.me famiglie, atleti, allenatori,

in relazione all’evoluzione della situazione Covid-19 e al nuovo Decreto Legge che entrerà in vigore dal 6 dicembre p.v. ed introduce il “green pass rafforzato”, desideriamo condividere con tutti Voi alcune informazioni e modalità di partecipazione agli eventi sportivi.

Prescrizioni per Atleti e Team squadra

  • In zona “bianca o gialla”, possono svolgere attività sportiva e gare al chiuso esibendo il green pass ottenuto con il vaccino, o con il green pass emesso a seguito di tampone rapido negativo con validità entro le 48 ore precedenti – Stesse condizioni per accedere anche ai soli spogliatoi
  • In zona “arancione” sarà possibile svolgere l’attività sportiva solo in possesso di green pass “rafforzato”
  • In caso di sintomi e/o positività al Covid-19, rimangono valide le prescrizioni precedenti e precauzioni già in uso

Prescrizioni per il pubblico

  • È possibile assistere ad eventi sportivi al chiuso, solo in possesso del green pass rafforzato, e solo se si ricade in zona bianca o gialla
  • La capienza per gli impianti sportivi al chiuso, rimane confermata al 60% della capienza totale se in zona bianca, mentre scende al 35% se si ricade in zona gialla
  • Al raggiungimento della capienza massima prevista, verrà precluso l’ingresso al pubblico eccedente

In funzione di quanto sopra, si chiede la Vs. preziosa collaborazione (per ognuno dei gruppi squadra), di alcuni genitori/volontari per aiutare ed agevolare il controllo degli accessi in palestra ed il presidio e svolgimento delle attività necessarie, come ad es. segnapunti e refertazione al tavolo di gioco, controllo accessi atleti squadra avversaria, verifica green pass per l’accesso del pubblico.
Per comunicare le Vs disponibilità (anche a turno, ovviamente) si prega di fare riferimento ai rispettivi allenatori.

Si ringrazia anticipatamente.

U15 perde con Reggiolo ! 150 150 martelli.stefano@libero.it

U15 perde con Reggiolo !

Sabato 4/12 al Cavina contro Reggiolo, formazione che ha perso solo una gara da inzio campionato; nani reds che devono obbligatoriamente dimostrare a se’ stessi di reagire nelle difficolta’, dopo la brutta partita contro gli Stars.

Pronti via e si capisce che gli avversari vanno molto di corsa e questo a noi si sa, non piace. Per ora.

Pressano come gli Stars, con raddoppi ma siamo un pelo piu’ ordinati rispetto a sabato scorso (a parte i primi 3 minuti). 7 a 18. Sara’ dura.

Secondo quarto sulla falsa riga, teniamo duro per non subire break decisivo. 21 a 37

Alla pausa ci diciamo palesemente che il problema numero uno sono le palle perse; diamo la sensazione di giocare a “palla avvelenata”…. al terzo secondo sembra scotti e la buttiamo al primo che ci sembra libero….ci sembra appunto!!! Spesso intercettati e spesso contropiede facile per gli altri (saranno tanti i punti subiti in questo modo, ahime’!). Onore comunque agli avversari che, a questa eta’, stanno di anticipo sul primo passaggio, dimostrando una voglia enorme confronto a noi, di fare fatica in difesa.

Ci diciamo: meglio perdere la palla per 5 secondi tenendola in mano, ma non regaliamola facile!

Il terzo quarto, su questo presupposto, migliora. 44 a 59 (vinto il quarto!!) e addirittura arriviamo sul -10 prima di fare due nefandezze consecutive da cui la partita si chiude. Nei minuti finali recuperiamo per il finale 61 a 70.

Intanto 70 subiti non male…. di media siamo per ora a 90 (numero che spiega di gran lunga dove stia il problema sportivo!); poi specifichiamo che dei 70 almeno 30 sono in contropiede da palle perse (noi credo 2 punti di Nico e 2 di Jack….. in tutto). A difesa schierata saremmo stati meglio noi….pensa te!

E’ una gara quindi in salita, dove pero’ sono molto fiducioso perche’ i difetti sono proprio lampanti, non dobbiamo cercarli. Quindi possiamo lavorarci su un bel po’, diceva un mio allenatore passato. Basta pero’ mostrare la grinta giusta e la determinazione giusta per volerlo fale. Io da solo faccio ben poco!

I singoli:

poco utilizzati Anto e Misha. Il rtimo e la tensione non sono congeniali a oggi. Anto ha pero’ poca paura deve solo colmare il gap tecnico. Misha invece nella lotta si perde ancora, forza ragazzo!!

Frasca: purtroppo alle partite manda il fratello tristo. In allenamento e’ produttivo e deciso. Addirittura alle volte giochiamo per 10 minuti coi 2002/2003 e va in mezzo senza paura. In partita (sara’ la divisa, sara’ l’arbitro, saranno i genitori??!!! Saranno le fidanzate?!) si trasforma; morbido sui contatti e indeciso in attacco. Un mix che produce 1 solo punto in tanti minuti in campo. 2 rimb in tutto. Dai Frasca abbiamo bisogno del tuo apporto!!!!!!!!!!!

Depa quasi cugino di Frasca. E’ all inizio e quindi non pensiamo a oggi possa fare tanti punti. Ma difesa e rimbalzi si, eccome!. 0 punti con 5 falli fatti e solo 4 rimbalzi….penso che siamo ancora nella fase ansiogena. Se si focalizza su cosa puo’ fare e cosa non puo’ fare oggi, penso che la prestazione sarebbe tutt’altra!

Dall’omo parte con le marce ridotte (gia’ le massime non vanno a mille!!) e morbido sui contatti; cosi poi fa una enorme fatica a riprendere il binario della gara. Difesa telepass mandando sempre a destra……una disgrazia per un cinno della sua intelligenza. 5 p con 5 rimb e ben 6 palle perse…..ci rifaremo alla prossima, ma la voglia di sudare deve diventare una costante amico mio!

Matteo ci prova sempre, ma stavolta e’ piu’ rinco del solito. Attacca nel traffico (da cui bene 6 palle perse!). Difende poco per poi mulinare le braccia (4 falli al 25° con duo arbitrale che non fischiava quasi nulla e’ record!). 10 p 4 rimb ma anche 6 palle perse da eliminare al piu’ presto!

Jack dai due volti; primi 15 minuti in campo lo volevo abbattere per soffrire meno (gambe dritte e sguardo in alto a ogni rimbalzo, senza muovere i piedi….figurarsi saltare!!). Poi nel terzo quarto si scuote e dimostra cosa potrebbe fare col giusto atteggiamento (ti divertiresti un sacco di piu’, caro il mio semaforone!!). 14 p e 6 rimb (chiramente 7 palle perse per non perdere la leadership su argomento).

Nico molto bene in attacco, specie quando va al ferro con decisione. 20 p con 8/13 al tiro e 4 tiri liberi. In difesa e’ da denuncia penale, inutile girarci intorno. E penso che non sia certo per capacita’ ma solo per volonta’(come se avesse mentalmente una dispensa a difendere perche’ poi in attacco segna……caro il mio Nico cosi non si gioca nemmeno al campetto!). 4 rimb ci fanno invece ben sperare (avra’ capito che se ci va li puo’ prendere??!!). Peccato per i minuti finali dove , sulla fatica, ha smesso di attaccare e quindi si e’ bloccata la rimonta. Facciamo tesoro quando c’e’ da correre in allenamento??

Rosch il migliore in campo. In difesa abusa dell’aiuto, stando spesso in area stile “Baresi del Milan”. Pero’ e pur vero che a sto giro  e’ quasi sempre a rimbalzo…..18 presi, avete capito bene. Aggiungiamo che tirando piu’ velocemente e’ anche efficace dopo aver preso rimbalzo, 11 punti non sono neanche pochi.

Peccato per le 7 palle perse (e’ invidioso di Jack, si sa!) e per le poche iniziative in attacco (lo capirai grandissimo sacco che le gambe vanno piegate??!!)

Quindi bene ma non benissimo, ma noi siamo cocciuti e quindi torniamo al Cavina per il vero e unico sano obiettivo:

FATICARE , DIVERTENDOCI!!  Se ci riusciremo avremo vinto.

Nani reds avanti tutta!!

Luca Pietrantonio

Comunicato test 150 150 martelli.stefano@libero.it

Comunicato test

Comunicato test

U20 contro Fiorenzuola ! 150 150 martelli.stefano@libero.it

U20 contro Fiorenzuola !

Terza gara del campionato u20, contro Fiorenzuola che e’ a punteggio pieno come noi.

Gli ospiti si presentano in 9 giocatori effettivi ma anche al Borgo qualche assenza diciamo c’e’, anche se, visto il numero dei componenti la squadra, non abbiamo problemi a presentarci in 12.

Per non farci mancare nulla, al primo minuto di gioco, Samu si scaviglia da solo mentre taglia in area. Mai visto in vita mia. Sara’ un brutto momento, la ruota girera’, forza e coraggio.

Gli ospiti si dimostrano fin da subito molto fisici; a parte il play, diciamo che “ci danno” 10 cm e 10 kg a giocatore. Chiaramente per sopravvivere, abbiamo solo la speranza di difendere forte e tenere altissimo il ritmo. 21 a 17 dopo il primo quarto.

Nel secondo quarto, con rotazioni maggiori e stendendoci meglio in contropiede, diamo il break, 41 a 28.

Peccato per i tanti ma tanti tiri sbagliati coi piedi per terra (sara’ un tema dominante).

Terzo quarto con troppe sbavature, non chiudiamo la partita (sul +14 andiamo in contropiede, sbagliamo tiro facile. Sul ribaltamento di fronte, prendiamo canestro e subito la rimessa la buttiamo in mano a loro, cosi dal possibile +16 in stato euforico, siamo sul +10 in stato depressivo). 56 a 44

Ultima frazione; gli avversari ci mostrano il loro valore; non mollano e provano a forza di cucci e spintoni a recuperare, arrivando sul -5 e facendoci venire il “manino”. Chiudiamo sul 68 a 56 che comunque rispecchia quanto visto durante la gara.

Sottolinerei i punti subiti come dato assolutamente positivo (venivano da 90 punti segnati);sottolineo la coesione del gruppo che ha difeso forte anche nei momenti di difficolta’. Il ritmo mi e’ piaciuto e anche la stra grande maggioranza delle scelte di tiro. Siamo ancora cinni pero’, quindi abbiamo ancora troppi vuoti di memoria o pause di gioco; oltre a errori grossolani di scelta, tipo falli a 24 metri dal nostro canestro col bonus acceso, con conseguenti liberi gratuiti (magari in un periodo dove gli avversari non vedevano mai il canestro!!!!!!!!!!!!!). Brutto il numero di falli subiti (13 in tutto…..gli arbitri hanno poca colpa….la scelta di attacco al ferro e’ spesso non giusta tecnicamente!)

I singoli (premettiamo percentuali Horror medie):

Samu come detto scavigliato e contribuisce quindi solo tramite tifo.

Diversi giocatori sotto tono realizzativo (Piet, Tede, Mars zero punti. Ricci , Albaz 2 punti a testa) mentre ci aspettiamo un contributo decisivo alla causa. In difesa ci permettono di ruotare senza problemi, ma anche qui mai decisivi per due o tre azioni consecutive. Piet 0/5 e 1 rimb solo, tede 0/3 e solo 1 rec. Nars 0/6 ma bene per 5 rimb e 3 rec. Ricci 1/ 8 e solo 1 rimb. Albaz 1/2 ma 4 rimb record in carriera)

Russ, Bosi, Ferrari portano alla causa 4p, 5p e 5 p. Ferrari in difesa non ha le idee chiare, forse e’ disabituato al sistema. In attacco ha poca pazienza e prende tiri spesso non graditi. Russ non e’ in bolla, e’ in versione americano di coppa…. 2/14 globale al tiro, 4 rimb e 2 rec non male in difesa ma troppo discontinuo nella precisione. Bosi 5p con 2/6, 4 rimb e buona applicazione difensiva anche se poi, ingolosito, mulina le braccia da cui esce in fretta per 5 f.

Alba e Ludo non costanti ma buona prestazione. Alba andava soppresso nei primi 10 min di gioco e invece gioca benissimo con autorita’ nei minuti seguenti (strano sto cinno, strano forte) con 12p 6/11 al tiro con 6 rimb e qualche persa di troppo. Ripeto bene vedere la parte finale dove si assume responsabilita’ di gioco, non solo di tiro.

Ludo 11 p con 6/12 al tiro globale con 6 rimb. 3 fs. 4 pp perche’ spesso va in zingarata su linea laterale (le scelte vanno migliorate partita dopo partita o non si cresce mai!). Difesa da compitino…..giusta ma mai senza il mordente vero che serve in questo sport!

Dado 27p con 15/27 globale al tiro. 16 rimb, 5 rec 3 fs e solo 2 perse(passi!) nonostante i tanti palloni gestiti. Difesa non eccelsa ma comunque presente (su pick roll devi fare la differenza. Tu ci darai l’esempio da seguire o non ci caveremo i piedi, specie in serie d!!). Quindi ottima gara (a spanne 35 di valutazione!!!!!!)??? Si, inutile negarlo. Peccato per 3 minuti di sbandamento (perche’ Dado o fa bene o fa male male…non ha mezze misure) con cui tra poco rilancia gli avversari. Sarebbe il primo al mondo che fa perdere la propria squdra dopo un 35 di valutazione….. si sa, siamo speciali al Borgo!!!

Forza ragazzi, la strada e’ giusta. Dobbiamo solo fare tesoro degli errori commessi, non intristirci e affrontare di petto le lacune tecniche che la partita ci ha mostrato!!!

Gli allenatori, con fare sempre molto pacato e controllato, sono al vostro fianco, finche’ spargerete sudore per il Cavina!!

Luca Pietrantonio

Under 15 asfaltati ! 150 150 martelli.stefano@libero.it

Under 15 asfaltati !

Dopo la bella prestazione di sabato scorso contro la Masi, andiamo a visitare altra squadra leader in classifica, Stars di Bologna.

Ci eravamo detti che l’obiettivo e’ scalare piano piano la famosa scala dello sport, gradino dopo gradino.
Il primo era stato fatto e forse con la bella prestazione fatta anche il secondo gradino (passarsi il pallone e fare fatica in difesa).

Invece vi racconto di una partita che dopo 10 minuti ( 16° 13!) ha iniziato a essere maschia sia per contatti sia per corsa e i nostri nani reds si sono sciolti come neve al sole.

30 minuti di calma piatta, senza reagire al confronto, accettando sistematicamente che l’avverario mi rubasse il pallone mettendo energia.  51 a 19 alla pausa, 81 a 32 al 30° e 105 a 41 alla fine della partita.

Poco ascolto (abbiamo chiamato 2 volte minuto di sospensione per spiegare cosa non andava sul loro pressing, fatto peralto il modo similare anche dalla Masi sabato scorso….) ma soprattutto poca voglia di lottare e sacrificarsi nel momento di difficolta’. Tante teste ciondolanti e sguardi impauriti.

Ora sia chiaro che lo sport non e’ fare canestro o fare gol; lo sport e’ resistere alla stanchezza, alla difficolta’. Senza cercare scuse, senza scaricare il problema ai compagni. Poi viene la parte tecnica.

Leggete una recente intervista al giocatore Spagnolo del 2003, gia’ in nazionale. Leggete cosa dice che serve nello sport e cosa pensa del “talento”.

Poco da aggiungere dal punto di vista tecnico; basterebbe dire che abbiamo fatto record di palle perse (43 !!!!) in gran parte con leader del settore i ragazzini piu’ capaci solitamente di giocare (Matteo 7pp, Dall’Omo 8, Nico 10 , Rosch 7)

Nessun dramma sia chiaro; ma l’argomento in oggetto tornera’ fuori, ahime’. E se vogliamo diventare giocatori senior (vero unico obiettivo che io ho in testa) il problema va superato, non ci sono alternative.

I singoli;

Decisamente male quasi tutti i ragazzi messi in campo. Oltre al problema delle palle perse e alla difesa stile telepass, abbiamo aggiunto attacchi con record di palleggi (da cui la difesa Star , a cui vanno i miei complimenti per l’abnegazione mostrata da tutti  i ragazzi, e’ andata a nozze!).

Nico 7 p zero e dico zero rimbalzi (attendiamo torta punitiva!) con 10 palle perse…. E noi su Nico contiamo tanto ma tanto
Dallo 6 p e solo 5 rimb oltre a tante ma tante perse
Matteo 15 p ma 7 pp e tanta tanta confusione, oltre a difesa non pervenuta
Jack si e’ nascosto piu’ volte. 4 p con 3 rimb, anche no!
Misha 2 p e zero rimb. Difesa con poca ma poca energia
Lado ha giocato poco, dobbiamo almeno trovare la posizione difensiva e l’uomo da marcare
Depa due salti indietro rispetto alla precedente gara. Solo concentrato su attacco….cosi non produce nulla (0/5 al tiro) ma poi non prende rimbalzi (solo 2…attendiamo torta, gracias) e 4 pp. A rimbalzo e nei contatti puoi gia’ fare molto ma molto di piu’
Anto e’ indietro tecnicamente; ma ha avuto lo spirito giusto. Ci ha provato. Non e’ indietreggiato. Bravo
Rosch ha preso 14 rimbalzi, dato che spiegherebbe (non a me, ma a lui) cosa potrebbe fare in campo. Peccato poi che abbia perso 7 palloni frutto di tante segnalazioni di passi (Zecco ha perso la voce nel dirti di piegare le gambe…… dai retta, Zecco non sbaglia mai!). 5 punti solo perche’ sei ancora troppo lento nel decidere di fare qualcosa

Torniamo ad allenarci. E sabato facciamo tesoro degli orrori fatti (non ho sbagliato a scrivere), perche’ mi va bene tutto ma non vedere la mia squadra che smette di lottare e prende passivamente una sconfitta sportiva o non sportiva cambia poco.

Forza reds !

Luca Pietrantonio