Luca Pietrantonio

Luca Pietrantonio

serie c: suicidio perfetto !!

Sabato sera, al Cavina, partita quanto mai importante contro una diretta concorrente(crediamo) per la salvezza. Forlimpopoli neo promossa come noi, ma con inserimenti di giocatori importanti con esperienza di serie maggiore.

Esordio stagionale per Martelli(98) Solpa(99)e Samu Tognazzi un 2003 che a soli 15 anni si merita alla grande un premio di questo genere, dopo aver lavorato in questi anni come un vero soldato. Per noi un onore poterlo dire; il ragazzo dimostra a tutti noi, che con tanta dedizione, pur nella sua timidezza, puo' gia' stare a questo livello ora, sperando di crescere con tanta calma. E crescera', statene certi!

Il ritmo gara e' dalla nostra parte, fin dalle prime azioni. Il loro allenatore lo sa, ci conosce; al punto che per le prime azioni parte con una zona 3-2 che ha unico obiettivo di rallentarci. La palla viene mossa bene, e con diversi tagli dal lato debole, mettiamo in crisi questo loro tatticismo. 20 a 13

Secondo quarto; gli ospiti devono difendere a uomo, per restare aggrappati alla partita. I reds sembrano in palla e vanno fino al +13. In un minuto e 30 secondi roviniamo pero' questo importante vantaggio, concedendo loro gratuitamente oltretutto l'ultimo tiro che ci beffa da 3, 35 a 27. Davvero un peccato grave quanto successo(primo tentativo di suicidio)

Terzo quarto; sempre in vantaggio, sembriamo gestire, ma in questo frangente parte il primo vero grande insegnamento di questo campionato; i giocatori forti, di livello, possono stare in sordina per tanti minuti e poi colpirti all'imporvviso. Come un pugile che incassa per 7 round, ma improvvisamente tira una "castagna" che abbatte l'avversario. E noi eravamo proprio a volto scoperto.... 3 bombe consecutive(secondo suicidio), anche sciocche(una dopo un mezzo recupero non andato a buon fine!!), portano l'Artusiana in vantaggio, 47 a 48.

Ultimi 10 minuti; tanta tensione. Ora gli avversari ci credono davvero, hanno dimostrato di poter reggere il ritmo, avendoci addormentati(pochi ma pochi contropiedi, primari ma anche "di rimorchio"). Punto a punto fino all'ultimo minuto dove noi sbagliamo molto, anche tiri facili e loro invece eseguono bene e vanno sul +5. A questo punto con palla in mano noi, 20 secondi circa da giocare sembra finita e invece su rimessa Enry segna da sotto dopo ottimo blocco e giro, subisce fallo che addirittura per la platealita' viene sanzionato come antisportivo. Segna il libero, siamo a -2. Rimessa per noi. De simone mulina troppo la palla(forse i compagni non sono decisi nei movimenti, puo' essere) ma a un certo punto va ad artese da 3 che tirando, subisce un fallo netto quanto mai ingenuo. 3 liberi per la vittoria, a 2 secondi al termine. Purtroppo Gabri sbaglia i primi due liberi e addirittura segna il terzo(avrebbe dovuto sbagliarlo, ma tirando contro il tabellone la palla e' entrata..). -1 pertanto sara' il risultato finale, 63 a 64. Terzo e ultimo suicidio!

Peccato, davvero peccato.

Analizzando la gara, penso che sia, in grande onesta', venuto fuori il nostro stato di uomini/giocatori; quando siamo concentrati, uniti e umili siamo scomodi per tutti, giocando d'insieme. Quando una sola pedina, decide di risolvere da solo o peggio ancora di rilassarsi in difesa, veniamo puniti cinicamente. Ma a questo punto viene fuori tutta la debolezza mentale che ancora abbiamo, per cui ci vogliono minuti e minuti per ritrovare la forza e l'orgoglio che comunque, sia chiaro, abbiamo gia' dentro di noi. Solo che ha tanti attributi crede ancora di vincere a -5 a 20 secondi dalla fine. Ecco i punti su cui, sportivamente, vivremo a lungo a moriremo partita dopo partita.

I singoli; anticicipiamo che in tanti non hanno portato mattoni alla causa. Quando attori principali per noi, fanno zero o 3 punti, direi che e' impensabile, per come siamo strutturati, poter vincere il match:

teo, kikko, matteo, martelli zero punti alla causa, giocando tra i 5 e i 14 minuti. Troppo poco davvero. Oltretutto non brillano certo per difesa costante(sapendo che trovera' motivazioni per reagire, citiamo Martelli per esempio. 2 grandissime dfese, seguite poi da 3 difese blande e deconcentrate.... questa non e' la strada di chi vuole dimostrare di meritare un campionato di tale livello!!)

samu: a soli 15 anni insegue i suoi avversari. molto nascosto in attacco(come giusto che sia, ora) ma deciso quando deve eseguire il compito assegnatogli dai coach. 9 minuti, 3 p 2 rec 1 pp 1 fs. prendete nota. Grazie

art, silver, des, rossi. non la miglior serata. rossi spuntato in attacco(solo 7 punti per lui)  ma tanta legna in giro per il campo. Certo lo vogliamo leader quest'anno, specie in giornate di difficolta' come questa. Des confusionario in attacco e meno deciso della precedente partita(5 p ma solo 2 rimb per esempio contro 8 della precedente partita). silver in 20 minuti un solo rimbalzo, zero falli subiti zeri fatti.... non aggiungo altro, se non che e' giovanissimo e intelligente, quindi sterzera' e in fretta!

Artese non e' in partita, non ha il ritmo giusto, nemmeno in attacco spinge come sa e dovrebbe. le percentuali sono da dimenticare, ma il ragazzo deve poi capire che continuando a usare gli stessi addendi(modalita' di allenamento, concentrazione) la somma finale fara' sempre quello che stiamo vedendo. La statistica e' una scienza esatta. L'esperienza di chi ha gia' giocato questi campionati, andrebbe studiata con grande attenzione....Gabri ha tanto cuore, noi pensiamo ancora che riuscira' ad elevare il suo livello di gioco, ma certo con grandi e grandi e grandi nuovi sacrifici!

jack, greg, enry. Ci siamo aggrappati a loro. A enry piu' di tutti. Greg ci lascia negli ultimi minuti, per 5 falli frutto di scarsa concentrazione. E' un 98, certo. Ma ha gia' almeno 3 campionati alle spalle di livello. Se puoi fare 20 punti fai 20 punti. E poi ti alleni per farne 22. Greg in questo e' ancora a farfalle. Non credo ci sia in tutto il campionato uno cosi tecnico e reattivo. Ma sicuro ci saranno tanti giocatori che producono piu' numeri di lui. Greg fatti una domanda?! 14 p 1 rimb(uno???) 2 ass 1 fs. 

jack 12 p ma solo 5 rimbalzi. 3 rec  3 fs. Attaccasse anche il ferro parleremmo di uno che sposta tanto in questa serie, ma bisogna avere fame per farlo. Tanta fame. Per ora teniamoci comunque la grinta del capitano che dimostra di voler quanto mai bene al movimento creato in atletico Basket!

Enry; non si sa come, visto la stazza e l'atleticita', ma riesce a segnare anche in area. 8/12 non pizza e fichi. 12 rimbalzi. avete capito bene. Ma Enry va a rimbalzo ogni azione, non e' un caso. Disse un tale: "ho la strana sensazione che se dai sempre il 100% poi le cose si metteranno per il meglio"... ed Enry e' qui vicino.... raro vederlo cazzeggiare in allenamento. Raro vederlo ridere nelle pause di allenamento. Se la palestra e' libera, lui arriva a tirare. Credo che sia uno spot per i nostri ragazzi(prendete nota, lui fa basket e oltretutto in silenzio, come piace a me!); se ce la fa lui allora ce la posso fare anche io!! Perche' da vedere non e' certo atletico, ne' super reattivo. Ma Enry e' concentrato e voglioso di migliorare. Il basket non e' una corsa di 100 metri piani contro Bolt... Bravo !!! 

Quindi?

Quindi nulla. Peccato. Potevamo essere a 4 punti dopo 2 giornate, un pelo tranquilli viste le prossime partite proibitive contro Molinella e CSPietro. Ma nulla cambia, il mega percorso intrapreso e' sempre piu' in salita e noi vogliamo percorrerlo con lo  zainetto sulle spalle sempre piu' pesante e non alleggerirlo via via per poi ricordarci dopo vari km che abbiamo bisogno di acqua e non l'abbiamo piu' perche' buttata per strada ....

Un grazie particolare al pubblico numeroso(sfido pero' i tanti a casa..... sicuri che avete fatto/visto qualcosa di piu' emozionante?) che credo si siano emozionati per l'intensita' della gara e i cambi repentini del trend del risultato.

Un grazie ai nostri addetti ai lavori che hanno lavorato per la riuscita  della giornata, in particolar modo a Stefano Mazzoni che addirittura ci da' importanza con riprese e foto la cui qualita' sono di livello come minimo triplo rispetto al nostro, ma si sa, la passione fa poi fare pazzie!!

all in red..... sempre !!!

  • Pubblicato in Serie D

serie c sbanca il Cabral !!

Ci siamo. C siamo era, per dire la verita'.

Domenica, contro ostica squadra CVD, parte il campionato. Giusto per capire in quale pianeta siamo atterrati.

Ci presentiamo con la nostra squadra fatta di giovanissimi, tutti e dico TUTTI all'esordio in questo campionato. Diamo il benvenuto in panchina a Guido, visto il grande aiuto che sta portando alla causa del vivaio; si unisce a Piet, Zecco, Ivan nella gestione della gara, vivendo piu' che mai il trasporto che abbiamo nel mondo Borgo.

Pronti via e l'impatto e' forte; nessun gioco programmato riesce fluido. Avversari sempre in tensione e sulle linee di passaggio. Produciamo tiracci forzati e tante palle perse. 23 a 18 dopo 10 minuti, ma grazie a due canestri finali.

Secondo quarto; qualche giocatore si scioglie, ma qualcuno fa danni. Sempre a inseguire, mai con la sensazione di poter riprendere il binario della gestione della gara. Per contro, con tanta grinta, ci barcameniamo a rimbalzo dove cediamo tanti centimetri e tanti kg. 42 a 36, e tutti a ossigenarsi

Terzo quarto; sembriamo desiderosi di recuperare, a parole. Nei fatti, i locali ci sovrastano in esperienza e alle volte anche nel gioco. Sighinolfi e' di fatto indigesto, andiamo fino al meno 10, per poi recuperare nella fase finale, 58 a 56.

Ultimi 10 minuti; visto il trend, i tanti tifosi Borgo presenti, iniziano a credere nella vittoria, ma la realta' nuda e cruda ci riporta a -8, a due minuti dalla fine. L'orgoglio reds e' tanto, difendiamo ancora, a testa bassa. Per la verita', ammettiamolo, molto cuore poca testa; fatto sta che il cuore e' tanto, al punto che raggiungiamo i supplementari, 76 pari.

All'overtime, sulla carta abbiamo ancora tanta birra, ma nella realta' temiamo il problema falli. Infatti usciranno per 5ff, Jack, Des, Greg, Silver, Art. Romeo scavigliato, diventiamo corti tanto. Siamo a +5 a due minuti dalla fine; decidiamo, senza l'ausilio del regista, di proiettare il film "horror show": tiri veloci scriteriati(Zecco e' in ossigenazione...), palle perse banali e falli stupidi a 25 metri da canestro. Il CVD e' a meno 1. Due volte. Rossi fa 3/4 ai liberi(dopo aver preso anche un rimbalzone in traffico). Gli avversari non riescono a tirare nell'ultima azione, complice nostra validissima difesa. 87 a 89, dice il tabellone. Forza Borgo, dicono i tanti tifosi presenti e festanti.

Complimenti vivi, agli avversari , che hanno lottato e mostrato un ottimo gioco corale. Complimenti a tutti noi, in campo e sugli spalti. Tanto onore!

I singoli:

poco utilizzati Baldo e Frank, ma bisognera' rimboccarsi le maniche per dimostrare di stare in campo a questo livello. La tecnica e' tanta, ma come avranno capito, non e' sufficiente.

Teo: 5 palle perse. avete letto bene. Lui che anno scorso non credo le abbia perse in tutto il campionato. 2 p 3 rimb. E' un ragazzo sveglio e volonteroso, trovera' la via. Scommetto !

Kikko: 11 minuti in campo. In attacco, defilato. In difesa a tratti validissimo a tratti under puro(se ti fischiano tanti falli inesistenti, bisogna che ti interroghi!). Puo' crescere molto, ne siamo convinti

Jack: soliti problemi(falli) da cui non viene fuori, nonostante l'esperienza che sta facendo. 6 punti frutto di due bombe. Gioco interno, zero. Non solo per colpa sua, ma e' lui quello che deve guidare. E' il capitano!

Romeo: si scaviglia e non c'e' nei 15 minuti finali. Prima da' una mano discreta, buttandosi nella mischia come un vero Reds. 5 p 2 rimb 1 rec

Art: mi pare di sentire gli addetti ai lavori, dopo 20 minuti di gioco e dopo le tante spadellate da fuori.... non e' il suo livello..... li fara' perdere.... Piet non capisce niente a farlo giocare..... fa piu' danni della grandine, va fermato!. 12 p 5 rimb 3 ass 4 rec 1 pp, 5 fs, la sua risposta. Certo il gioco prodotto e' un basket flipper, ma lo sappiamo. E vogliamo migliorarlo. Pero' di certo, senza la sua spinta, non avremmo vinto. 

Greg: gioca al minimo sindacale, per uno che ha le sue potenzialita'. Deve capire che questo non e' positivo per lui e per noi. Se puoi fare 10 devi fare 10. Non accontentarti. Lavora sodo di nuovo Greg, e torna a volare!. 11 p 2 rimb 2 ass 4 fs. Difesa o benissimo o malissimo. Ci pu' far fare il salto di qualita', ma non su queste basi

Silver: motivo di tante risate degli esperti di mercato di Bologna. Il borgo si affida a questo 99, sotto canestro???!!!! 13 p 7 rimb 3 fs. E io dico che siamo solo all'inizio. Il ragazzo e' genuino. Ha cuore. Ha qualche fisima da eliminare o smussare, ma ha appena iniziato a guidare l'auto!!!!

Des: bella partita. Di sostanza. Tosto. Testa bassa, come piace a noi. Pochi fronzoli. 8 p 8 rimbalzi(5 in attacco!!!) 4 rec 4 fs. Ora colmiamo le lacune tecniche e divertiamoci!

Enry: se mi avessero raccontato anni fa, che avrebbe giocato da semi lungo in serie c, avrei riso. Se mi avessero raccontato che avrebbe giocato gli ultimi minuti coi crampi, stringendo i denti, senza trovare scuse, avrei scommesso la casa contro un euro. Eppure lo ha fatto. Bravo. Davvero bravo. I numeri non sono eclatanti(6 p 7 rimb 2 ass 1 rec), ma la base e' quanto scritto sopra. Appena avra' sicurezza al tiro, diventera' indigesto. Tanto!

Rossi: dicevamo in estate che il cinno, dovra' diventare il senior. Quello a cui affidarci. Il buon rossi, scossa un po' il testone. Gli vengono dubbi, parla di problemi e non di soluzioni. Ma quanto mette la bussola su un piano solido, e' tanta ma tanta roba. E non sto parlando delle 6 triple. Questo e' il plus. Sto parlando di 6 rimbalzi, 6 falli subiti. Tante spizzicate. Difesa su corti, lunghi, brutti, belli, veloci, lenti, senza mai accampare scuse. 35 minuti in campo a una intensita' pazzesca. 26 p . Come ti guido una squadra, senza proferire parola. Ci saranno altri esami, non montiamoci la testa. Ma intanto godiamoci il livello!

E ora?

Abbiamo festeggiato, riso. Fatto complimenti, pacche sulle spalle. Faremo mini calcetto, ben augurante. Poi torniamo a lavorare che e' meglio. 87 falli subiti, 21 palle perse. Tanti giocatori da inserire nelle rotazioni e tanti da supportare. C e' poco da stare allegri, cari i miei Reds !!

Sabato ore 19.00, meritiamo una presenza massiccia dei nostri amati tifosi??

 

  • Pubblicato in Serie D

AGGIORNAMENTI NOSTRE SQUADRE

Dopo il primo mese di lavoro, inziamo a dare qualche informazione.

Avviata l'attivita' di minibasket, con una discreta collaborazione tra i vari gruppi, visto anche il problema della chiusura momentanea delle palestre Volta. Alcuni bimbi hanno purtroppo scelto di cambiare sport(speriamo mai di non fare nulla... maledetti giochini!!!) e alcuni di provare a iniziare a giocare per la prima volta a basket.

Entusiasmo da parte degli allenatori, sentiamo anche la responsabilita' di farli crescere, imparando e divertendosi(obiettivo sfidante a dir poco!).

ANCORA DISPONIBILI LE PROVE GRATUITE PER CHI VOLESSE PROVARE A UNIRSI AI VARI GRUPPI(dai nati 2013 ai nati 2005 c'e' possibilita' per tutti!!).

Avviata anche l'attivita' delle squadre giovanili, 2005/2006 , 2003/2004 con forse novita' a riguardo a breve e gruppone under20 che sta diventando sempre piu' corposo. Abbiamo 4 del 99 per ora solo aggregati alla prima squadra di serie c ma potrebbero far parte di questo gruppo, inseriamo Tognaz del 2003 che lo usiamo ovunque come il Parmiggiano, e i nostri del 2001/2002(una decina circa, con alcuni giocatori assolutamente futuribili per la prima squadra, CAPISSERO CHE DEVONO FARE TANTO MA TANTO ALLENAMENTO INTENSO PERO'!!!). Almeno 6 ragazzi nuovi, in gran parte provenienti dalla Pallavicini, annata 2000/2001. Guido, il coach, avra' un gran da fare per amalgamare un gruppone del genere, lavorando con zero ansie di risultati specie a breve termine, visto la giovane eta'.

Senior serie C; il gruppo e' fatto di 17 giocatori convocabili che vanno dal vecchione jack Veronesi del '93, al bimbo tognaz del 2003, passando un 97(enry) e tanti 98/99(Greg,teo, frank, martelli, pippo, silver, baldo, romeo, bruno, Matteo) e il gruppo storico del '95(artese, rossi, des, kikko) che dovrebbero essere trainanti per il movimento intero. 

Bella sfida, giocare con questi ragazzi un campionato di serie c silver, ma si sa a noi piacciono le cose complicate.

La preparazione al campionato e' stata intensa, abbiamo ripreso a lavorare sui singoli fondamentali, come pensiamo sia doveroso in questo sport.

Nelle ultime due settimane i ragazzi. tra allenementi e tornei/amichevoli, hanno giocato quasi tutti i giorni, proprio per cercare di prendere il ritmo.

Torneo Aics di cui abbiamo gia' scritto nella settimana del 22/9 e due amichevoli contro Stefy serie d e SG Fortitudo c silver nella scorsa settimana.

Ci portiamo solo sicurezze da questo piano, sicurezze anche nelle lacune che abbiamo e dobbiamo colmare entro l'anno sportivo. La fisicita', leggasi cm per kg, e' scarsa. Quindi o mangiamo come cinghiali e ci facciamo tirare o dovremo difendere ancora piu' intensi e giocare con precisione in velocita'. Volere volare dicevano i saggi.

DOMENICA 7/10 ORE 20.00 AL cABRAL DI cASALECCHIO, ESORDIO IN CAMPIONATO, ORE 20.00

Prima partita nella storica del Borgo, in serie c silver.

E tu tifoso reds, vorrai mica mancare?????

ALL IN RED

  • Pubblicato in Serie D

INTERVISTIAMO IL PROFESSOR ZECCHINI !!

Come da tradizione, prima dell'inizio dell'anno intervistiamo il coach Zecchini Ernesto, veterano della panca, saggio del Borgo. Per tutti noi e' Zecco ma meglio ancora "il professore".

Memore delle precedenti interviste, dove Zecco non ha di fatto risposto alle domande ma e' partito in monologo assoluto, stavolta lo abbiamo fregato , chiedendogli solo: il tuo parere qual'e'??

ecco a voi , testo virgolettato:

SILVER RED BORGO !


Siamo alla vigilia del campionato, per noi un sogno realizzato, dopo tre anni di serie D sempre in crescendo.
ora scopriamo un nuovo livello; non abbiamo cercato nessuno, anzi abbiamo perso qualcuno- puntando
tutto sui nostri, giusto o sbagliato, ma sicuramente in coerenza col lavoro sui giovani profuso in questi
ultimi 5/6 anni.

Sicuramente sono una sicurezza, ne sono più che convinto, per impegno al sacrificio
comune che questi ragazzi mettono in campo, cercando di sfruttare la nostra qualità' più' importante,
l'intensita' difensiva e offensiva che ci ha portato a risultati sorprendenti e quasi incredibili. Non so quali 
risultati otterremo in termini di vittorie, ma sicuramente onoreremo l'impegno nel modo migliore e
venderemo cara la pelle, cercando di confermarci nella categoria, che già' e' tanto per il Borgo.


Abbiamo un età' media di anni 19. Paghiamo in tutto un mezzo parametro, almeno credo, penso sia un
record, anche perche' forse non ce lo possiamo permettere. Pochi proclami, noi si lavora in palestra,
cercando di valorizzare quello che produciamo. Coi tempi che corrono, penso sia la strada giusta, sperando
di far cambiare idea ai perplessi e convincere altri a dare un senso a tutto il lavoro in palestra, che e'
quello di creare buoni giocatori; questo e' il risultato, le vittorie sono una conseguenza, non so se sono
stato chiaro, nel caso provo a spiegarvelo a voce quando ci si vede!


Buon campionato a tutti, e sempre FORZA REDS ! ! I

 

Come sempre, concetti forti, diretti. Diplomazia in panchina. Bravo Zecco! Noi ci stimiamo da matti nell'averti con noi. 

Alcuni atleti(non parliamo solo dei senior, perche' Ernesto da' una occhiata a tutti i ragazzini del vivaio, se passa dalla palestra)

alle volte sbuffano, perche' e' un martello pneumatico, sempre al limite. Ma lo ringrazieranno poi in futuro, come quei ragazzi coi capelli 

bianchi suoi ex giocatori, che vediamo venire continuamente a salutarlo con tanta stima negli occhi!


'

  • Pubblicato in Serie D
Sottoscrivi questo feed RSS

21°C

BORGO PANIGALE

Cloudy

Humidity: 65%

Wind: 11.27 km/h

  • 18 Oct 2018 22°C 15°C
  • 19 Oct 2018 22°C 12°C