INTERVISTIAMO NUOVO COACH VECCHI GIOVANNI !

Nell'attesa di capire meglio questo ennesimo Dpcm, continuiamo a conoscere le nuove entrate , come allenatori dell'atletico Basket; e' il turno di Giovanni Vecchi.

Ci pare giusto anche per dare un senso di futuro perche' sia chiaro, questo virus entro poco tempo, dsi togliera' dalle scatole e torneremo a parlare di basket vero ma anche un po' del contorno(ammetto che mi manca anche solo il sentire "non ha gestito bene i cambi".... "giochiamo senza schemi"........ "l'arbitro ha falsato la partita".........). Qualche mese o diversi mesi, dipende anche da noi, come stiamo vedendo in queste giornate. Perche' purtroppo l'impotenza (e a volte francamente le poche capacita' personali e di organizzazione) dei grandi della terra e' davvero imponente e quindi ognuno di noi dovra' dare il 101% per risolvere al meglio questa situazione, evitando nuova chiusura totale. Quindi per cortesia, poco pessimismo, zero paura gratuita e pero' maggior attenzione possiibile, compreso qualche sacrificio per i piu' giovani(assembramenti, ritrovi, pizzate improbabili..... per ora evitiamo!!).

Intanto ci tocca di nuovo sopportare la sospensione dei campionati; speriamo ci lascino allenare, nel rispetto delle norme; per mio conto non cambia nulla se si potra' fare contatto(la partitella come la chiamano i piu') o solo 1 vs zero. I birilli salveranno l'umanita', ormai ne sono certo !!

Torniamo al buon Giovanni Vecchi che tutti conoscono per la sua grande esperienza sia con ragazzotti senior sia per bimbi minibasket; a lui un grande in bocca al lupo, contenti di averlo con noi.

ecco le domande(ha risposto con un tema unico...originale anche qui!!):

-come hai fatto ad arrivare nella bassa del Borgo?

 

-fai un autopresentazione della tua carriera sportiva

 

- che situazione hai trovato in Atletico Basket(sii sincero, almeno una considerazione postiva..speriamo e una negativa)?

 

- aspettative tue per l'anno in corso

 

- dai un consiglio su come migliorare la nostra societa' sportiva

Risposte:

Sono arrivato all' Atletico grazie a Raffaella, dopo averla conosciuta sul campo in esperienze precedenti.Mi è piaciuto il suo modo di fare ed ho accettato subito le sue proposte per far  crescere insieme il gruppo Mb al Borgo. La mia carriera comincia da quando avevo 20 anni fra giovanili ( Dlf, Malpighi,triumvirato, Libertas e Santa Viola, Pallavicini) e senior ( Fiamma in promozione, Pol. Lame e towers) e qualche esperienza col femminile ( Dlf, Ottica Perazzini S.Lazzaro, Santa Viola) .  Dell'Atletico non conosco ancora bene le persone che ne fanno parte, ma pensare che si sia raggiunta la C col gruppo proveniente dalle giovanili dimostra una purezza d'animo sportiva molto eloquente;di una considerazione negativa non ho elementi sufficienti per formularla, forse , andando indietro di qualche anno quando allenavo i 2002 in Pallavicini, non aver trovato una collaborazione sportiva col Borgo di allora. C'é la voglia di ampliare e consolidare i gruppi Mb per quest'anno e quelli a venire. L'unico consiglio è solo la richiesta di avere saltuariamente la presenza agli allenamenti dei bimbi di qualche atleta della C per qualche divertente e farsi conoscere dai piccoli. Grazie sempre di tutto, Giovanni Vecchi

Ultima modifica ilLunedì, 19 Ottobre 2020 09:19