LA C SILVER LOTTA MA PERDE IL DERBY!

Torna in campo la C Silver di coach Guidetti per l'ultima gara del girone di andata dopo la pesante batosta (-30) subita a Correggio. Avversaria di questo turno è la SG Fortitudo, squadra giovane, ben allenata e con ambizioni di playoff.
Il primo squillo del match è firmato da capitan Veronesi Gi. che insacca due triple immediate e porta i suoi sul 10-2. Dopo il difficile impatto iniziale però, si sbloccano anche gli ospiti, soprattutto attaccando il ferro e guadagnandosi tiri liberi. 11 dei 21 punti nel quarto biancoblu saranno infatti il frutto di gite in lunetta. Veronesi rimane caldo e griffando il suo decimo punto del parziale fissa il tabellone sul 20-21 al 10'.
Nel secondo quarto il "leit motiv" della partita resta invariato: il Borgo cerca di trovare spazi e tiri aperti in transizione, l'SG invece azzanna l'area e continua a racimolare punti dalla lunetta. Lalanne però si allontana dal pitturato e infila due bombe in uscita dai blocchi con la difesa impreparata, la stessa cosa fa De Simone per i suoi. A metà partita è perfetta parità a quota 44.
Al ritorno in campo i ritmi dell'incontro non calano, l'intensità dei contatti si fa sentire e la lotta a rimbalzo si fa sempre più fisica. La Fortitudo riesce ad passare in vantaggio dopo ben cinque triple mandate a bersaglio (due di Branzaglia, una per Lalanne,Chiarini e Zinelli). I reds accusano il colpo subito e scivolano sul 60-68 alla penultima sirena.
Gli ultimi dieci minuti vedono l'Atletico all'inseguimento e la Fortitudo con la responsabilità di gestire il vantaggio accumulato. I fratelli Veronesi provano a trascinare la loro squadra fino a che entrambi vengono sanzionati del quinto fallo a carico, De Simone non si raffredda (chiuderà con 23 punti, ts del match) e il Cavina ci crede. Le velleità di rimonta si spengono quando, dopo aver raggiunto il -3 a pochi minuti dalla fine, Balducci e Pederzoli con grande lucidità riescono a scavalcare il pressing e ad aumentare il divario. Alla fine è il gruppo di coach Mondini a portare a casa il referto rosa con la vitoria 82-91.
Seconda sconfitta consecutiva dunque per l'Atletico che dopo una prestazione comunque positiva ed intensa, cede il passo agli avversari. Avversari che hanno gestito la gara con più lucidità e calma, dimostrandosi molto abili in questo.
Un dato eclatante che salta subito all'occhio sono i 37 punti da tiro libero realizzati dai biancoblu, bravissimi a procurarseli ed a capitalizzarli con precisione.
Per l'Atletico ora arriva una partita di fondamentale importanza, in casa contro il CVD.
La Fortitudo invece sarà ospite della Fr. Francia Zola Predosa.
 
I tabellini del match:
ATLETICO BASKET – ZTL HOME 82 – 91
(20-21; 44-44; 60-68)
Atletico Borgo: Conidi 8, Serra 2, Veronesi Gr. 14, Paolucci 2, De Simone 23, Pedroni, Veronesi G.I. 16, Campanella 6, Tognazzi 2, Bertolini, Trebbi, Artese 9. All. Guidetti.
S.G. Fortitudo: Balducci 9, Chiarini 7, Zinelli 3, Lalanne 20, Vicini Ronchetti, Pederzoli 15, Ranieri 14, Nanni 7, Nestola, Branzaglia 16, Ponteduro. All. Mondini.
 
Prossimo appuntamento: sedicesima giornata Sabato 25/01 ore 19 in casa controCVD Casalecchio.
#ALLINRED #CSILVER #BorgoBoyz