Serie c: fallito primo match ball !

Sabato, Al Cavina, contro Castenaso che ancora si gioca la posizione dei play out, per il fattore campo. Per noi due punti da ossigeno vero, sancirebbero matematicamente la salvezza dal primo campionato di serie c, con "aggravante" solo giocatori del vivaio.

La partita ha quindi una importanza notevole e il pallone pesa; il nervosismo, alla prime dubbie fischiate, si taglia col coltello. 19 a 16, ma mai la sensazione di essere in controllo della partita.

Infatti nel secondo quarto, Castenaso mostra la propria esperienza e tenuta mentale, va avanti fino al 35 a 39. Subiti 23 punti, gran brutto segnale.

Terzo quarto; nonostante i proclami negli spogliatoi, la squadra mostra solo tanta tensione. Sicuramente  i reds ci provano, ma  sprecano continue energie(che già' non sono tante!) in proteste o atti di pubblica disapprovazione su qualsiasi cosa giri storta; tale atteggiamento porta a subire 21 punti e quindi al 30° siamo sul 48 a 60.

Ultimi 10 minuti di sola stizza e poca lucidità'; difendiamo meglio e arriviamo a recuperare fino a 8 punti e palla in mano, sospinti da canestri in contropiede di Artese(unici lampi della serata per la verità') e due triple di rossi. Finira' 69 a 77, per la delusione del pubblico presente che pur applaude, specie i tanti ragazzini di Borgo presenti. Nota di merito alla presenza di un nostro giocatore di prima divisione e primo anno di promo(Giuliani, al secolo Penz) e a uno di promo e primo anno di serie d(Defazio al secolo L Airone) , pensiamo con un po' di occhi lucidi per i ricordi lasciati in questa palestra(non solo sudore!!!).

I singoli; premettiamo che globalmente(parlando di attacco, difesa e costanza) saranno poche le sufficienze, d'altro canto abbiamo perso quasi nettamente:

utilizzati 11 giocatori, samu risparmiato visto infortunio al tallone; tutti in campo per tanti minuti, per la ricerca disperata del coach di trovare quintetti affidabili. Martelli 7 min minimo, 30 min rossi e greg, la media in campo tra 15 e 20 minuti. Minutaggio che dimostra la grande fiducia nel gruppo; in 15 minuti in campo hai avuto tante ma tante opportunità' per dimostrare di essere in palla(per quanto tristo, il coach mica cambia chi e' in palla.... salvo errori, che chiaramente avrà' fatto, non neghiamo)

martelli 7 min, 1 rimbalzi 0\1 al tiro.. non in serata neanche in difesa, da cui lo scarso utilizzo

Kikko 12 min. In difesa e' tanto utile e quindi gioca, in attacco non produce e alle volte la palla sembra anche beffarlo... 1 p con 1\4 ai liberi e 0\2 al tiro.... i numeri sono numeri, ma sicuro abbiamo fiducia possa fare molto di più', ma va dimostrato. 

teo 10 min, 4 punti, 2\4, 2 rimbalzi 1 ass, 2 fs. sempre la sensazione di titubanza, che va persa al più' presto, non ne ha bisogno lui ne' noi

Silver 20 min, solo 2 p con 1\5 al tiro. Bene a rimbalzo con 7 ma solo in difesa. 2 rec 2 ass. In attacco ci aspettiamo ben altro e non crediamo di essere dei pazzi visionari ma la concentrazione e la determinazione devono essere massime, sempre.

Des 14 min. 11 p con 3\9 al tiro. 6 punti segnati negli ultimi minuti coi giochi saltati. Prima tanta ma tanta fatica. 3\9 tot. 6 rimbalzi bene. In difesa rivogliamo il Des del girone di andata, questo che si arrabbia con tutti e non resiste a due fischiate contrarie non e' quello che ci fa fare il salto di qualità', e noi ne abbiamo bisogno tanto ma tanto

frank 13 min, 11 p. Quindi bene diranno i più'. In attacco bene infatti, ma il basket e' tanto altro, almeno in squadre come la nostra. Rimbalzi , rec, ass, fs.....per non parlare della difesa, dove inutile girarci intorno, ha sofferto e non poco

art gioca influenzato, ma sinceramente era già' capitato. Non può' essere unico motivo a una prestazione cosi scialba. 9 p tutti a partita terminata di fatto(25 min in campo totale, di cui quindi 16 senza segnare) 1\6 ai tiri liberi(avete capito bene). il suo forte e' l'energia e per gran parte della gara, non c'e' stata. Chi dice il contrario non fa il bene del ragazzo, che sta cercando di venire fuori da una strada tortuosa che si chiama maturità'. 

Enry 18 min per 9 rib 6 p. Non al meglio, ma prova a fare qualcosa nel marasma generale(in attacco i continui tiri al primo passaggio, non lo aiutano di certo. Lui e' sicuramente tra i più' equilibrati in tal senso). 0\2 ai liberi significa che non e' sereno e questo ci dispiace, perché' e' un bravo ragazzo ma che forse ascolta troppo tutti i chiacchieroni del basket. Ascoltare e' un conto, farsi condizionare anche no. Forza Enry!!

Rossi 30 min per 9 punti, 3\12 al tiro. 3 rimbalzi 3 ass 3 pp. Prova a stare in gara, ma l'ansia generale della squadra non lo aiuta e ancora non ha la forza di dare lui la scossa. Difesa discreta ma non rocciosa come alle volte ci dimostra che può' fare

Jack 21 min per 2 p 5 rimbalzi. 2 ass 2 rec 2 pp 1 st. Troppa confusione e poca produzione. Ci ha spinto tante volte oltre i nostri limiti, ieri non lo ha fatto. Aspettiamo Sabato LA PROVA !Abbiamo fiducia grande.

Greg 30 min per 14 p 6 rimbalzi 4 ass 1 rec 4 fs. 6 \ 18 al tiro non e' un mega risultato, ma alle volte ci scordiamo che ha 20 anni e questo e' il primo campionato di questo livello. Sopra' trovare la quadra da solo, per fortuna il suo mantra "ci sta" vieta a chiunque di condizionarlo. E chi ha poca memoria, vada a vedere i tabellini degli anni scorsi, cosi vede quanto lavoro ha fatto per arrivate a questo livello. E quando ha sbagliato e' tornato al Cavina ad allenarsi, senza tante scuse...lui che ha 20 anni

Globalmente non possiamo incolpare nessuno; la squadra ha giocato male, inutile negarlo, quindi la colpa più' grande e' del coach che li prepara e li sceglie. L'impegno non e' certo mancato. La solidità' mentale mostrata sulla tensione(specie ripetiamo sulle fischiate, dovute a contatti forti come ci sono stati) ha avuto un differenziale enorme tra noi e gli esperti giocatori del Castenaso. Loro hanno giocato a basket, hanno forse spinto più' di noi; hanno anche protestato, ma non con quel fare sclerotico che ci contraddistingue....e purtroppo penso che ci sia tanta preparazione alla gara, su tale argomento. E noi pensiamo di mettere il nostro futuro in mano agli arbitri che dovrebbero tutelare la squadra giovane? Anche no, io mi voglio salvare con le mie mani!!

Quindi, giu' le orecchie, prendiamo la borsa, sbuffiamo un po' e torniamo al Cavina a prepararci faticando e cercando di migliorare. Sabato abbiamo ultimo match ball, da cui capiremo se sarà' centrato un mega risultato o sarà' centrato un risultato meno eclatante, e quindi dovremo fare altra fatica per confermare l'iscrizione in questo campionato.

Il mondo non finisce, ne' in un caso ne' nell'altro. La vita va avanti inesorabile, senza fermarsi a guardare chi c'e'. Ci rimarrà' la memoria, e soprattutto i dati scritti, famosi numeri...(visto che poi la media della gente ha una memoria debole ma debole, stile hard disk che viene formattato ogni 3 mesi....) E io voglio mettere questa squadra, al primo posto della mia personale storia, per la strada intrapresa.

Tutti a CastelFranco, sabato ore 2100. Tutti in RED. Come la favolosa invasione che fu fatta a Imola, due anni fa.....

Tanta ma tanta roba !!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica ilDomenica, 05 Maggio 2019 19:52

Warning: current() expects parameter 1 to be array, null given in /web/htdocs/www.atleticobasket.it/home/modules/mod_weather_gk4/helper.php on line 333

BORGO PANIGALE