serie c: TANTA ROBA !!

Sabato, contro la seconda in classifica, Medicina. All'andata ci asfaltarono, ne' piu' ne' meno rispetto a qui bei trattori che lavorano per il rifacimento delle strade.

Ci tenevamo particolarmente quindi; dimostrare di aver lavorato ed essere migliorati. Di essere piu' uniti nelle forti difficolta' che gare di questo tipo, generano.

Segnaliamo con grande gioia, la partita amichevole del minibasket, tra Borgo e Medicina; organizzata appositamente. Belli. Tutti. Vederli poi rimasti a vedere la partita dei senior...vero sport.

Alla partenza i nostri ragazzi partono forte; l'attacco e' fluido e deciso. La difesa un po' meno, specie in copertura da contropiede. Andiamo a +10 ma poi Medicina dimostra a tutti il motivo per cui veleggia in alta classifica. Senza disunirsi, continua a macinare gioco. Sfrutta la lunghissima panchina e si avvicina, fino a superarci sul 23 a 26.

26 punti, media 104 subiti continuando cosi. Non si puo' fare. Ce lo diciamo chiaramente. Essere belli in attacco e passivi in difesa non e' proficuo. Per nessuno, men che meno per noi. Il secondo quarto dimostra che la voglia dell Atletico Basket e' intatta; la difesa inizia a ruggire, ma non tutti sono su questa lunghezza d'onda. Artese e' il primo che non pare convinto della linea da tenere e viene escluso dalle rotazioni. I falli escludono jack e greg, ci attacchiamo a Silver. 40 a 38 e tutti a chiarirsi le idee.

Negli spogliatoi si sente qualche urletto, perche' i reds devono essere compatti, non lo siamo ancora. Inutile negare l'evidenza; alle volte presentiamo quintetti pronti per la sceneggiatura "la banda bassotti " , se uno solo non fa quello che ci siamo prefissati in allenamento, ci disuniamo in maniera incredibile. Anche perche' giochiamo con gente che gia' dominava questi campionati, mentre noi tentavamo di vincere i play off di prima divisione !!!!

Terzo quarto; la difesa tiene e quindi rimaniamo attaccati alla gara, come volevamo che fosse nei nostri migliori sogni. Qualche canestro sul finire e siamo sul 58 a 50.

Ultimi 10 minuti; gli avversari non ci stanno. La posta in palio e' alta anche per loro, giocandosi ancora la possibilita' di raggiungere Molinella al primo posto e vincere il campionato! Ci recuperano, ma i reds sembrano sempre in palla. Anche su fischiate dubbie(antisportivo su gabri a cui viene tirata la maglia lanciato a canestro...non fischiato; contropiede fermato di piede..non fischiato) sembriamo maturati; capiamo che la partita e' in tensione e il duo arbitrale compie anche errori a nostro favore, per cui alla fine non serve lamentarsi. Molto bene l'atteggiamento a riguardo(jack non era in forma ma su fischiata del 4° e 5° fallo quanto mai dubbi, esce senza "impazzire"), concentrati su obiettivo finale. Da punto a punto, sentiamo gli avversari in difficolta', sulle gambe; provano a recuperare il ritmo gara o con difesa zone-press o zona 3/2, ma non sortiscono effetto alcuno. Artese e' finalmente sintonizzato(ultimi due quarti da incorniciare, primi due...lasciamo stare!), difende e spinge con raziocinio. segna 4 p , fa assist o semplicemente trova uomo libero da cui poi, abbiamo sempre vantaggio per l'attacco. Finisce 73 a 64, sotto gli applausi dei tifosi accorsi.

64 punti subiti, di cui 26 nei primi 10 minuti. 38, dice la matematica, in 30 minuti. Noi ce lo ricorderemo per tanto tanto tempo.

Vincere senza attaccarci al bottino di un singolo giocatore; vincere senza nascondersi dietro cambio di difese continue, come quelli che parlano di tattica senza nemmeno sapere il perche' si fa, ma solo per farle tutte e dire: le ho provate tutte.....(non parlo certo del coach di Medicina, che stimo, per il modo di giocare e i risultati ottenuti). I contenuti tecnici(parlo di cose che non so, lo ammetto) li lasciamo ai profeti del basket; noi abbiamo giocato con tre nani nani e il quarto piu' alto era Des, che marcava il lungo avversario(ricordo ai nostri detrattori, che noi non scegliamo i giocatori sul mercato, facciamo con quelli che ci troviamo in casa.....). Questo mi riempie di orgoglio.....davvero tanto onore!

I singoli:

i veronesi brothers erano al parco giochi. In difesa hanno aiutato eccome, ma in attacco stavolta steccato... capita. Greg ci ha aiutato nel finale con 3 rimb e 1 ass, molto importanti. Gara da rivedere, solo 5 p. Jack 2 p 6 rimb e non gran lettura del metro arbitrale, va detto

Des 4 p 1/7 al tiro. 3 rimb 2 ass 2 rec 1 pp. La piu' bella partita dell'anno! Allora sono scimunito, diranno i piu'..... Io vi racconto che e' facile essere incisivo quando fai canestro in attacco e tutti ti danno un cinque per confermare l'ottima prestazione. Difendete voi su uno di 100 kg, cattivo.. .quando il morale non e' alle stelle perche' non prendi in una vasca..... Tanta roba, se l'ing de simone capira' il verso!

Enry sembra sulle gambe. Magari poco propositivo in attacco, ma 9 p 8 rim 4 ass 3 rec...... dai Enrichetto che stai tornando il giocatore decisivo del girone di andata!!

Teo ci tiene a galla per tanti minuti; 8 p 1 rec 1 rimb 2 fs. Peccato per le titubanze in mezzo e soprattutto per giocare a nascondino(viene cambiato per questo!) quando c'e' pressione o difensiva o di punteggio. Ha solo 20 anni.... ma in fondo dell'eta' non me ne frega mai nulla, figurarsi ora!

Piccio, kikko, martelli pochi minuti, ma utili alle rotazioni. Riky ha anche l'attenuante che lo usiamo sempre per "sparigliare" gli equilibri fisici, facendogli marcare un gigante. Stavolta pochi frutti, ma non e' mica facile! Lo sappiamo

silver gran gara. 9 p 6 rimb 1 fs 1 st. Tiene bene in difesa, gli avversari erano alti alti e grossi. Sempre quella sensazione, che ha nelle corde ancora maggiori numeri, fosse piu' "affamato".. vedremo

frank; un minuto lo vorrei strozzare con le mie mani, il minuto dopo lo vorrei abbracciare. Onde evitare di essere fermato con un TSO, evito contatti. 10 p 2 rec 1 ass. Abbiamo visto tre back door, record in carriera....abbiamo visto tagli per poi trovarsi libero.... abbiamo visto anche un recupero in pressing(di solito torna col passo di gatto silvestro verso la ns area...)....Allora Frank sei stro..o!! Lo sai fare se vuoi!!!!

Artese dai due volti come sopra scritto Primi 10 minuti di gioco davvero dannoso; ultimi 13, decisivo. E non sto parlando di canestri!!!! Sto parlando di difesa e corsa, ritmo. 10 p 9 rimb(1 nei primi 10 minuti e 8 nei rimanenti...)1 ass 4 rec 5 fs. Prima o poi mi fara' venire un infarto con tutti gli incazzi che mi genera.... sappiatelo tutti !

Rossi. 5/13 al tiro eppure ha dominato la gara. Proprio cosi. Ha continuato a macinare gioco anche se la palla non entrava. Difesa attenta(Casagrande all'andata era stato un tabu'; certo non era in forma si vedeva, ma il risultato e' stato ottimo!); equilibrato in attacco anche se alle volte si palleggia anche l'universo. 2 rimb 5 ass 4 rec 2 fs. Bravo ma bravo !!! Forza e' ora di crescere ancora!

Prossima gara a Zola; derby . Decisivo per la classifica, senza tanti giri di parole.

Intanto andiamo al Cavina a sudare... che non fa mai male!

all in red !!

Ultima modifica ilLunedì, 18 Marzo 2019 10:40

Warning: current() expects parameter 1 to be array, null given in /web/htdocs/www.atleticobasket.it/home/modules/mod_weather_gk4/helper.php on line 333

BORGO PANIGALE