serie c perde in Furla !

Dopo ottime partite disputate contro Rebasket e Grifo, i reds vanno a far visita alla SG Fortitudo, in Furla. Tempio del basket bolognese.

La gara era quanto mai importante, sia per dare continuita' a risultati, sia per la classifica ma soprattutto per vedere il grado di maturita' acquisito. Vero grado di difficolta' dell'annata in corso; il livello e' chiaramente molto piu' alto dell'anno scorso, il roster ha perso alcuni pezzi oltretutto, ma i ragazzi hanno dimostrato di poter vincere contro tutti ma anche perdere contro tutti. Serve continuita' ma forse la parola piu' giusta, lo ribadiamo, e' maturita'. Quella dote che ti fa prevedere gli errori, reagire alle difficolta' e trovare soluzioni.

Purtroppo la partita ha raccontato lo stato di forza di nostri ragazzi, ma anche le loro debolezze, sia singole sia di gruppo.

Infatti, contrariamente a tutti i proclami fatti, siamo partiti morbidi, accettando che il gioco degli avversari si sviluppasse secondo i loro dettami, e subendo enormemente i contatti, specie a rimbalzo. 28 a 20. 28 punti subiti, ho scritto bene. Direi che il nostro piano e' stato proprio disatteso....(questo atteggiamento, ci costera' tanto!!)Per fortuna in attacco le cose vengono, specie a Greg, per cui limitiamo i danni.

Secondo quarto; la difesa tiene. Inizia a essere determinata e tosta sui contatti e sui continui pick-roll. Alcune disattenzioni(3 palle perse con relativi sottomani) fanno chiudere sul 43 a 37 per i padroni di casa

Negli spogliatoi sembriamo convinti di dare una spallata al match; partiamo forte, li costringiamo ad andare a zona 1/3/1 che oltretutto attacchiamo bene. Tornano anche malino in difesa, facciamo contropiedi ma potremmo fare ben di piu', invece in questo frangente siamo poco lucidi da questo punto di vista. 61 a 56 con un tiro da tre allo scadere della Fortitudo....

Ultimi 10 minuti; la partita rimane equilibrata fino a quando il play avversario segna due triple consecutive a cui non riusciamo a reagire. Andiamo sotto di 8/10 punti. Troppi da recuperare, visto la poca lucidita' di diversi giocatori che proprio erano lontani dal match. 83 a 78 finale, ma davvero poca ansia sul risutato finale. 

Complimenti agli avversari, va detto. Alcuni ragazzi hanno davvero un ottimo spirito, vanno applauditi. 

Noi siamo questi; un po' ci accontentiamo di dimostrare di essere al livello di ragazzi che hanno fatto settore giovanile in eccellenze varie, e magari si allenano con professionisti. Un po' diventiamo titubanti in certi parquet o per contro estremamente nervosi(ammetto che il fallo tecnico dopo aver concesso la "regola del vantaggio" e' roba fantasiosa, ma abbiamo subito ben altri torti in questa annata.....questa in confronto doveva passare inosservata, ormai dovremmo essere "maturi"..).

Per vincere queste gare, noi non possiamo permetterci di subire 30 punti in 10 minuti e soprattutto non possiamo permetterci giocatori che non portano acqua al mulino. Abbiamo bisogno di tutti i giocatori che ruotano,anche quelli che entrano 2 minuti solo.

I singoli:

ottima partita di greg. Anche in difesa e a rimbalzo non molla. Lui che ha fatto il settore giovanile tra calderara e anzola. Portando a spasso i suoi ricci e semi sorrisi. Rispondendo a chi lo criticava o chi gli faceva i complimenti con il suo motto; ci sta ! 28 p 7 rimb 4 fs 1 rec 3 ff e 5 pp(troppe ma significa che non ha problemi a prendersi responsabilita', ora che si sente tecnicamente prontissimo). Se imparera' a sfruttare la tecnica che gia' ha, per lucrare falli, allora parleremo gia' di un giocatore di serie maggiore. Senza dubbio. Altrimenti lo terremo con noi, per dispensare saggezza col suo motto, sopra citato

Discreta gara di rossi, 12 p 3 rimb 3 ass. Un pelo in difficolta' su avversari a cui da' tanti cm e kg. In attacco stanno migliorando le scelte(abbiamo visto palleggio arresto e tiro.....) e quindi migliori % e meno pp. Bene, continuiamo

Des lotta, sbuffa. Soffre ma ci prova. Ancora poco ricettivo sui consigli dei coach, probabilmente ha ancora la necessita' di "sbattere contro il muro", prima di fare altro passo in avanti sia dal punto di vista tecnico sia di tenacia. 5 rimb 9 p(2/6 ai liberi ancora... no comment)2 ass 1 rec 7 fs. Buona gara, come deve avvenire quando non si e' in seratissima. Bravo

silver 8 p 5 rimb. Lotta ci piace. In attacco troppo perimetrale, lo capira'. In difesa e a rimbalzo, a poco dal poter dire ha dominato. Manca sempre poco. Quando non fara' piu' le facce su avversita' in campo(compagni, errori, arbitri, pubblico...) e sara' sfinge, allora ci saremo. Tanto

jack 11 p 3 rimb. Troppo nervoso. Va in guerra col duo arbitrale, non una gran scelta. 5/13 al tiro.... la conseguenza. quasi sempre. Abbiamo bisogno di lui in bolla , come l'aria...

ricky. 6 p 3 rimb 3 fs. Gran bella prova. Ha marcato gente a cui arrivava all ombelico. Non ha mai accampato scuse o alibi. Ha fatto il suo, anche di piu' in difesa. Questo e' sport, soprattutto e' il basket, come la vita! Testa alta, tanto onore.

samu e bruno poco utilizzati. Davvero molto leggeri, a confronto degli avversari. Lavoreremo. Insieme

art, teo 2 p in due, poca gestione, poca difesa. Gabri mezzo scavigliato, ma anche prima dell infortunio non aveva certo brillato. Nessun processo, pero' chiaro che se steccano in due, sia in attacco sia in difesa, facciamo poi fatica a trovare equilibri di squadra. Un genitore giusto DICE CHE HAI SBAGLIATO; perche' se non lo dice, non ti sta aiutando. Ti sta coprendo e poi i problemi verranno fuori(prestazioni non nuove, ahime', quest'anno...infatti). E io mi sento  genitore e anche allenatore. Sugli errori possiamo far tesoro e crescere. La base di questi due ragazzi c'e'. Il fisico per il basket no di certo. Eppure siamo a parlare di serie c, ma i limiti vanno spezzati, non esiste mantenere. O cresci o cali. E tutto dipende da come ti alleni.punto.

frank 0 punti in 13 minuti. In attacco neanche male per la verita'. In difesa soffre la velocita' e stazza degli avversari. Per la cultura sportiva del ragazzo(non certo colpa sua, solo) sta facendo in due anni gli esami di maturita' e universita' insieme, alzando ogni settimana l'asticella. Ha capito che non riesce a giocare pensando di essere solo un bazooka per l'attacco, diverso e' pero' arrivare subito al livello sperato

Enry. Per ultimo. Lo usiamo come cavia, ha le spalle grosse. Brutta gara, 2 p 2 rimb. Attaccato in difesa. 14 minuti in campo. Per motivi di lavoro si sta allenando meno. Si vede, soccia se si vede. Enry aveva colmato il gap fisico col campionato, lavorando tanto e duro. Ora bastano alcune settimane di meno intensita' e la reatttivita' va a ramengo. Ora sono certo che Enry a breve tornera' lui, e non ci azzardiamo a fare processi(guai a chi si azzardera' a farli, passera' sul mio corpo!). Zero ansie quindi. Ma vogliamo solo dire ai poco informati, ma molto parlatori: ecco cosa succede senza allenamento tosto, vero, forte. Bastano due settimane e la forma se ne va, per tornare e' come una salita, serve tanto ma tanto impegno. Quello che Enry, statene certi, mettera'!

Peccato quindi. Ennesima prova, dove abbiamo dimostrato di poter vincere ma poi siamo usciti con zero punti

9 gare al termine di questo campionato. 9 gare per fare punti salvezza. 9 gare per dimostrare che noi in questo campionato ci stiamo, eccome. I detrattori ci saranno sempre, come gli invidiosi. Come quelli storti, che per farsi belli, devono sparare fango su altri...forse perche' nessuno apprezza poi il loro lavoro?! Ma la nostra gara non e' contro questi, e' contro noi stessi. Se vorremo crescere ancora, perche' per me si puo' fare!!

Forza reds ! Tanti esami ancora, sono gia' in tensione, io !!!

Ultima modifica ilLunedì, 11 Marzo 2019 09:43

Warning: current() expects parameter 1 to be array, null given in /web/htdocs/www.atleticobasket.it/home/modules/mod_weather_gk4/helper.php on line 333

BORGO PANIGALE