under 16 batte Pianoro con fatica !

Ultima gara del primo girone, contro Pianoro che gia' ci diede grattacapi all'andata.

Partita vinta di 19 punti, 66 a 47 ma mai il punteggio fu cosi non veritiero. Vi raccontero' di una partita scialba per i nani reds, con poca intensita' e poche idee. Certo gli avversari si sono schierati a zona 2/3 stile "presepe", ci mancava solo il bue e l'asinello(su tale argomento e su altre mini scorciatoie cercate da tanti ma tanti allenatori, mi sento pero' di lanciare una riflessione. Siete proprio sicuri che questa sia la via per "insegnare basket" a questi ragazzi? Certo riduce il divario con avversari tecnicamente e fisicamente migliori. Ma tanto perdi poi uguale alla fine. Ma a questi ragazzi cosa rimarra' al termine di anni di giovanili condotti in questa maniera? Quando andranno a giocare coi senior, la zona e' un di cui. Perche' sappiamo tutti che poi gli avversari segnano da fuori. E quindi mi dite che impareranno dopo a difendere uomo a uomo? Mah... non ne sono convinto.).

La difesa diciamo tattica comunque sia non deve essere un alibi. 11 a 19 primo quarto. 26 a 29 a meta' partita. 43 a 41 al 30°......

Con i punteggi capirete che proprio eravamo in bambola. Sia in attacco ma anche in difesa. 19 punti subiti nel primo quarto.....per andare in media a circa 80, non bene, per non dire altro.

Perche' questo? Nessuno lo puo' sapere con sicurezza, ma posso fare supposizioni, molto ma molto vicine alla realta' penso, visto che vedo per tante ore alla settimana questi ragazzi. Immagino gia' la partenza con mille alibi(a noi manca ricky, naldi, moro e soprattutto il toro-bubu dell'ultima gara..... della serie chi manca e' sempre il migliore!). Poi quella mezza sicurezza da quasi sbruffone di chi dice "ne abbiamo dati 30 a zola....". Poi parte la gara e ti scontri contro il bue e l'asinello sopra descritto. Le cose non vengono(capita!!!!!) e quindi parte l'ansia; anziche' reagire e difendere, succede che in attacco sparacchiamo e basta e oltretutto per contro, difendiamo meno del solito perche' depressi dall'attacco...... ecco la storia.

Il basket, lo sport in generale, serve proprio per questo motivo; e' l'opposto. Tutti bravi a sorridere, a impegnarsi, a darsi il "cinque" quando le cose vanno bene. Tutti amici...."big family" dicono i grandi!! Certo. Quando va bene appunto. Quando invece sorgono difficolta'(logiche peraltro!) iniziamo a vedere cosa c'e' alla base del ragazzo e presto dell'uomo. Sa soffrire? Sa stringere i denti? Sa portare un proprio mattone senza incolpare i compagni o l'allenatore(dare un "cinque" anche a chi fa errore no?)? Sa trovare soluzione e non elencare problemi?

Tutto qui. Si chiama crescita, sviluppo. Ma non tutti riescono a fare questo passaggio. Basta guardare ahime' i social; pieni di slogan, di persone che sanno incolpare altri di mancanze proprie!!! 

Finita la semi ramanzina, torno a dire due parole della partita; diciamo che sul 28 a 15 ci siamo riscattati, iniziando a difendere decentemente(intanto coprendo contropiede...). Siamo leggermente migliorati via via, fino al terzo quarto da cui abbiamo tratto, a mio modo di vedere, linfa da chi aveva giocato poco o niente. Tede e Perdo per esempio, che hanno dato uno scossone all'apatia generale, con qualche recuperata o rimbalzo importante. Da qui abbiamo difeso bene, corso e attaccato in equilibrio(eravamo a rimbalzo su quasi ogni tiro, e li abbiamo presi.....ma pensa te??!!). + 2 al 30° e poi gli avversari hanno perso fiducia ed erano stanchi. Quindi in pochi minuti abbiamo creato il gap finale, onestamente falso, 66 a 47

I singoli(premettiamo che quasi tutti sono stati davvero sotto tono):

tra i migliori citeremo Emilio che pero' fa tanto bottino alla fine e sicuramente ha difeso poco(se parliamo dei migliori, figurarsi poi le altre prestazioni). Quando non sa cosa fare, tira. Non e' questa la soluzione. 23 p 10 rimb, 4 rec ma 9/22 al tiro e 4/6 ai liberi. per fortuna comunque che ha fatto questi punti, siamo sinceri

tognaz brutta gara. E' in partenza per la gita. Forse mentalmente era gia' andato. 6 p 10 rimb. Anche in difesa non e' lui, solo qualche stoppata(a mio parere non e' un bel segnale se usi solo questa tecnica, visto che ti aiuta l'altezza. non sara' sempre cosi).Aspettiamo il guerriero di zola, non il tenerone di ieri sera!

Alba buona gara. 10 p 7 rimb 3 rec. Ma mai che ci faccia vedere: qui guido io!!! Un'azione buona e una a nascondino....

Lollo 5 p, 1 rimb 2 rec. usato anche poco, ma pur sempre troppo timido

Simo 11 p 10 rimb. 4/11 al tiro. gran parte fatti in fondo alla gara. Prima era andato a chi l'ha visto....

Miki 5 p 2/8 al tiro. non benissimo. 9 rimb(bene, migliorato) ma 3 pp e soprattutto in vera difficolta' in difesa(poco aggressivo per non dire altro e sempre dietro poi a ogni taglio subito. ogni!)

Rodri e alex. poco in campo, ma non e' che lascino poi una gran traccia. Forza ragazzi!!

Tatto; sembra un mitra senza sicura. 5 tiri una palla persa in 7 minuti di gioco. zero punti, zero rimbalzi. diamo la colpa all'infortunio che gli ha tolto la forma che aveva raggiunto. Il modo di giocare, in attacco non ci e' piaciuto. Emblematico di tutta la squadra, blando in difesa e in attacco ha tirato qualsiasi cosa gli sia passata per le mani, senza pensiero alcuno. Facciamo tesoro per prossimo futuro

Dano 3  2 rimb ma qualche confusione, generata da ansia per la difesa tattica avversaria. 

Perdo e tede dico i migliori. lo ammetto, sono strano, ma spesso poi ci piglio. Sono quasi certo nell'affermare che senza i loro minuti di voglia e intensita', il resto dei giocatori non avrebbe reagito in questo modo. Vederli difendere vicino, andare in aiuto con grinta(Tede), prendere rimbalzo in traffico(Perdo). Attaccare con decisione(entrata tede, tiro di perdo). Ha fatto svegliare anche i compagni, date retta. Bravi! Ora allenarsi bene e dimostrare sempre il vostro valore, se volete conquistare minuti in campo.Chi produce va sempre in campo. Non mi ricordo nel mio passato da giocatore, un allenatore che non mi metteva in campo quando dimostravo ogni allenamento, di essere meglio del mio pari ruolo(con difesa, con canestri, con passaggi si intende.... non chiaccherando dei massimi sistemi)

Forza ragazzi, torniamo a lavorare forte. Tra poco parte il secondo girone denominato "a orologio" da cui non possiamo sbagliare match se vogliamo arrivare alle finali. E io lo voglio. Tanto. Per voi.

all in red !

Ultima modifica ilMercoledì, 06 Febbraio 2019 08:56

Warning: current() expects parameter 1 to be array, null given in /web/htdocs/www.atleticobasket.it/home/modules/mod_weather_gk4/helper.php on line 333

BORGO PANIGALE