under 20 : il Cavina resiste contro Horizon !!!

Lunedi sera, i nostri under 20 giocano in casa per rimanere imbattuti contro ostica squadra dell Horizon che ben sta facendo in questo campionato.

I nostri ragazzi partono in sordina, quasi svogliati in difesa. 20 pari dopo 10 minuti, frutto di buoni attacchi ma dimenticanze in difesa.

Lo stesso stile di gioco viene mantenuto nel secondo quarto. 35 a 31 e tutti negli spogliatoi a chiarirsi le idee.

Il coach guidetti striglia a dovere i ragazzi, facendo capire loro che il talento da solo ormai non basta. Il fisico di questi ragazzoni e' gia' vicino a quello degli uomini; con la "fotta" si compensano tante cose e senza grinta non vai da nessuna parte. 

I piccoli reds partono sparati; la palla gira in attacco come sappiamo ben fare. In difesa siamo aggressivi finalmente. In un amen, andiamo sopra di 14 punti. Tutto fatto? Nemmeno per idea. Un po' perche' gli avversari hanno valori davvero buoni ma molto perche' torniamo a sederci in difesa, parte la rimonta degli ospiti. 53  a 46 al 30°

Ultimi 10 minuti; la rimonta viene portata a termine a tre minuti dalla fine. Vanno anche sul +2 gli avversari. Finale punto a punto. Per fortuna che Greg(per la verita' fino a quel momento non ci era piaciuto, se consideriamo il suo valore!!) segna a un secondo dalla fine in palleggio arresto e tiro da fuori area. 68 a 66.

Qualcosa sui singoli.

Greg come dicevamo non era in bolla. certo segna il canestro decisivo, certo chiude a 17 punti, ma non e' questa la prestazione che ci aspettiamo da chi deve e dico deve guidare questo gruppo

Tre campa: buona prestazione. Non eccelsa in difesa o meglio con pause, ma sempre in controllo. Pippo 16 p, Matte 2(solo??????) e buona regia , Enry 14 p e tanti rimbalzi

Scollet: 9 punti ma un casino che fa provincia. Troppe entrate fuori ritmo e difesa senza una identita'(rubo?anticipo?aspetto?). il ragazzo ha voglia ma ha lacune da colmare se vuole giocare coi grandi. Per fortuna ha volonta' e quindi potra' crescere e non poco

Albi, Euge, Davide,Belletti, Bilu, Ub;  prove al limite della sufficienza. Possono fare molto ma molto di piu'. Belletti ha giocato anno scorso in serie d, ha dominato il campionato di under 18, non puo' ora perdersi. Il valore c'e'. Deve solo lavorare con piu' attenzione e convinzione.

Ub e' un lottatore, sta cercando di recuperare dal punto di vista tecnico. Sperando che metta in allenamento la voglia che mette in partita.

Euge: terzo anno che gioca a basket. sta crescendo e non poco. Serve anche incrementare l'intensita' dentro e fuori l'area pero', per poter arrivare a stare in campo coi senior. Dai Euge, ce la sta facendo!!!

Albi, Davide, Bilu: si stanno un po' perdendo in questo basket fatto di corsa, aggressivita', cucci e spintoni. Pero' ragazzi questo e' il piatto dove si mangia oggi. Non possiamo sceglierne un altro. Dentro di voi, avete le potenzialita', gli allenatori ne sono certi. Vi aspettiamo.

Gio: menzione speciale. Un ragazzo da prendere in esempio. Si allena tutti i giorni e dico tutti i giorni non per scherzo. Tre anni fa ci avrebbero riso dietro al pensiero di vederlo in campo ora. Anno scorso intanto ha vinto il campionato, giocando spezzoni ma giocando. Ora a parer mio sta migliorando ancora, e si conquistera' spazio come tutte le persone che sono determinate. Ieri non ha giocato ma come al solito ha incarnato lo spirito dello sportivo doc: e' uscito che avrebbe ammazzato il coach(e' sport anche questo!) ma ha tifato e gioito per la vittoria finale(questo e' sport!!! vero, senza considerare le sue uniche e personali esigenze!).

Ora sotto a lavorare seguendo le direttive di coach Guidetti che tanto sta facendo per amalgamare il gruppo, dare cultura al lavoro con grande attenzione alla parte difensiva!

Forza reds !!

 

Ultima modifica ilMartedì, 29 Novembre 2016 13:09